Questa settimana a Verona – Gli appuntamenti

0
706
views

veronaAl museo di Castelvecchio (Sala Boggian), questa sera, venerdì 24 ottobre alle ore 17 si terrà la Conferenza “L’Arte Contemporanea vista da Marte” che vedrà protagonisti due relatori di caratura internazionale: Charles Guarino, editore di Artforum International, la più importante rivista di settore a livello mondiale e Marco Meneguzzo, curatore e docente presso l’Accademia di Brera. Guarino Le tematiche affrontate dai due ospiti verteranno sia sulla diversità nel “gusto” e nelle scelte, del mercato americano, sia sugli aspetti economici legati all’egemonizzazione del mondo anglosassone, nei confronti di quello italiano. Le diversità, i punti di forza e di debolezza di queste due realtà così diverse, verranno illustrati dalle testimonianze di vita vissuta di questi due importanti rappresentanti. La conversazione conclude una serie di incontri tenuti da Charles Guarino in alcuni tra i più prestigiosi musei di arte contemporanea in Italia, come il Madre – Museo d’arte contemporanea Donnaregina di Napoli e il Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, di Roma. INFO

Continua al Museo Civico di Storia Naturale la mostra “Ad Naturam: Percorsi tra arte e natura” Il tema della natura è da sempre fonte di ispirazione nel mondo dell’arte che, nel corso del tempo, l’ha interpretata, riprodotta e proposta utilizzando tecniche, materiali e strumenti diversi. La stretta collaborazione con i conservatori e gli studiosi del Museo di Storia Naturale di Verona, che della natura studiano gli aspetti scientifici, ha permesso di creare un’occasione rovesciata. Qui l’opera d’arte sarà occasione di approfondimento di uno specifico argomento scientifico oltre che artistico e viceversa. La mostra, infatti, intende analizzare ed evidenziare le modalità di rappresentazione della natura all’interno della produzione artistica recente contestualizzando le opere all’interno della collezione del museo. In funzione di questa imprescindibile ragione – sulla quale si fonda l’intero progetto – il percorso della mostra presenterà il lavoro di artisti contemporanei di fama nazionale e internazionale e si svilupperà attorno a differenti temi e capitoli: la natura come oggetto dell’arte, la natura come soggetto dell’arte, la natura e le questioni ambientali.

Per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, a Verona si susseguono una serie di eventi celebrativi lungo tutto il 2013, 2014 e 2015. Questa settimana:
Domenica 26 – Tra le fortificazioni di Sabbionara e Avio Facile-Media
Martedì 28 – Le arti: Beniamino Gigli esordisce a Rovigo al CTG a Verona alle ore 20.30.

Continua agli Scavi Scaligeri, fino al 16 Novembre, la mostra “Archaeology of the future di Steve Sabella” (dal Martedì alla Domenica dalle 10:00 alle 19:00). La mostra propone la ricerca di Sabella sul principio che lega l’immagine all’immaginazione. Una mappatura dell’esperienza dell’artista che mescola il suo vissuto e la rielaborazione mentale della sua terra d’origine, la Palestina, e che porta alla luce una visione interiore dello spazio e del succedersi degli accadimenti.

Fino al 30 gennaio continua la mostra “I Magazzini Generali. Ingegneria, economia e società nella Verona del ‘900″. La mostra ricostruisce le vicende dei progetti ingegneristici, degli uomini, delle idee e dei capitali che hanno contribuito a costruire una pagina fondamentale di storia veronese, accontata, per la prima volta, attraverso documenti e fotografie inedite provenienti dall’archivio dei Magazzini Generali, con uno sguardo privilegiato al loro percorso costruttivo.

Vi ricordiamo l’importante appuntamento con L’ARENA IN ROSA di cui trovate tutte le informazioni, QUI, sul nostro blog.

Buon fine settimana a tutti.