Questa settimana a Verona – Gli appuntamenti

0
600
views

42921d95153b3c8e06f87b8f09dc0e2d_f1824Da giovedì 6 a domenica 9 Novembre a Veronafiere la 116 edizione di FieraCavalli. Quest’anno la fiera punta “sull’affinità naturale che lega l’uomo, il cavallo e il territorio per far scoprire le bellezze di ciascun luogo in sella al cavallo! Il padiglione 4 sarà, infatti, la piazza principale dove conoscere il meglio delle proposte ippo-turistiche nazionali ed internazionali atraverso i prodotti tipici e i percorsi più belli.”

ni. In quattro giorni sono quasi 200 le iniziative in calendario, tra gare, campionati di morfologia, convegni e spettacoli. Lo sport si conferma protagonista al padiglione 8 con Jumping Verona, unica tappa italiana della Longines FEI World CupTM, e con le discipline western, ai padiglioni 11 e 12. Tornano anche il salone del Cavallo arabo e il salone del Cavallo iberico, frisone e sudamericano, mentre ai cavalieri di domani è dedicato il Villaggio del bambino, al padiglione 1. Anche quest’anno, il salone Italialleva presenta poi al padiglione 10 la biodiversità delle razze italiane, mentre al padiglione 6 si trovano i migliori marchi di abbigliamento, accessori e attrezzature per l’equitazione. Il divertimento continua anche alla sera con le Notti di Fieracavalli, dalle 20 alle 23. Il 6, 7 e 8 novembre, dalle 9.30, nel ring del padiglione 8 è di scena Visions, il Gala d’Oro di Fieracavalli diretto da Antonio Giarola. Lo spettacolo, punto di riferimento per il grande pubblico appassionato di arte equestre, ospita artisti internazionali del calibro di Christophe Asta Luego, Jean-Marc Imbert e Santi Serra Camps, insieme al grande ritorno di Clemence Faivre. Giuseppe Cimarosa e Giuseppe Castellana, vincitori delle ultime due edizioni di Talenti&Cavalli, tengono alta la bandiera italiana con un quadro dedicato alla Sicilia. Il IV Reggimento dei Carabinieri a Cavallo e i Lancieri di Montebello sono, infine, ospiti d’onore con due quadri equestri dedicati ai 200 anni dell’Arma e ai caduti della Prima Guerra Mondiale, nell’anno del centenario.

Per quanto riguarda il teatro invece, sabato 8, alle ore 21.00 e domenica 9 novembre alle ore 16.30, al TEATRO CAMPLOY, La compagnia Armathan è in scena con “L’uomo, la bestia e la virtù” di Luigi Pirandello. Il Professor Paolino dà lezioni a Nonò, figlio del Capitano Perella. Tra la madre del bambino e il professore nasce una relazione con conseguente gravidanza. Impauriti dalla figura del capitano che sta per tornare dopo mesi di assenza, i due sventurati cercano di giustificare l’avvenuto concepimento. In un crescendo coinvolgente i personaggi mentono e si dibattono tra situazioni al limite del grottesco.