Questa settimana a Verona – Gli appuntamenti

0
551
views

veronaQuesto week end, in occasione di Halloween i Musei Veronesi dedicano una serie di inizative all’insegna del divertimento e al mistero ai più piccoli:

Venerdì 31 ottobre 2014 dalle 19.30, Notte in Museo, Centro Internazionale di Fotografia: appuntamento delle Notti al Museo in una sede insolita e suggestiva, dove i bambini potranno passare una notte emozionante e “spaventosa” …

Sabato 1 novembre dalle 16 alle 17, Merenda al museo – Scavi Scaligeri Per i bambini e per i loro genitori torna il classico appuntamento del sabato pomeriggio; il tema della sessione autunnale è la MAGIA.
Cosa c’è di più magico della fotografia? Dal nulla appaiono immagini, ma non solo. C’è chi si è divertito a fare delle immagini impossibili e reali. Un percorso a caccia di storie paurose conservate tra le mura degli Scavi Scaligeri e, successivamente, libertà alla fantasia per realizzare “fotografie magiche e di paura”.
Domenica 2 novembre ore 15.00, Domenica in Museo – Museo di Storia Naturale “SCHELETRI E ANIMALI DA PAURA”, saranno svelati tutti i segreti sugli animali e sugli elementi naturali legati ad Halloween, dal gatto nero al pipistrello, dalla civetta alla zucca, per arrivare alla strega sulla scopa!
Sarà proposto un percorso guidato per adulti e un laboratorio per bambini.
Su prenotazione presso Aster entro le ore 15.00 del venerdì precedente
Domenica 2 novembre torna Verona Antiquaria, il nuovo mercato dell’antiquariato e del collezionismo, che si svolge in Piazza S. Zeno a Verona, ogni prima domenica del mese. Più di cento gli espositori previsti dei settori dell’antiquariato, del collezionismo, del vintage e del remake. Tutto rigorosamente d’annata ed autentico con una grande attenzione alla selezione della merce. Il tema del mese di novembre sarà il colore arancione, della zucca, siamo vicini ad halloween e gli allestimenti ricorderanno la festa appena trascorsa, ecco perché il tema: “Dolcetto o scherzetto”.

Il 2 Novembre nella Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico, per la 16^ edizione della Stagione concertistica dell’orchestra veronese, I Virtuosi Italiani in “L’Italia nell’800” con la direzione di ANDRÉ BERNARD, musiche di G.Rossini, G.Puccini, O.Respighi, G.Verdi
Martedì 4 novembre al Teatro Ristori,  andrà in scena la prima nazionale  “Zang Tumb Tumb  di Roberto Floreani – Serata Futurista”,  uno spettacolo antineutrale di alto coinvolgimento emotivo, con declamazione di testi, musica, aerodanza e videoproiezioni, i tre attori sul palco declameranno i testi indelebili di Marinetti, Cangiullo, Fòlgore, una rara poesia di Boccioni, (scritta nel 1915 proprio sulle montagne veronesi del Redecol e Dosso Casina), oltre ad alcuni testi dei Futuristi veronesi (Anselmi e Verossì), accompagnati dalle sequenze plastiche di aerodanza, dall’intensa partecipazione dell’Orchestra sparpagliata tra il pubblico (tromba, violino e percussioni), che interagiranno vertiginosamente tra loro, per tutta la durata dello spettacolo.