La moda etica made in Verona

0
749
views

quid 2Progetto Quid nasce nel 2012 su iniziativa di un gruppo di giovani veronesi under 30, guidati da Anna Fiscale, una laurea in Economia e master in Scienze Politiche, con l’idea di rivalorizzare capi d’abbigliamento tramite modifiche sartoriali artigianali, dando al tempo stesso un’opportunità di lavoro ed emancipazione sociale a persone svantaggiate.

Quid si propone, infatti, come nuovo brand etico ed eco-sostenibile, che propone collezioni di moda confezionate da donne svantaggiate e con un passato di difficoltà – ex detenute, ragazze che escono dalla tratta, donne con invalidità – che, attraverso la creatività, danno nuova vita ai tessuti di fine serie delle grandi aziende del Made in Italy locale.

Il risultato è un prodotto innovativo, sostenibile, unico e ad alto contenuto creativo.

Anche il canale seguito per la commercializzazione è stato inusuale: una serie di temporary stores da Verona a Vicenza, da Forte dei Marmi a Trento, oltre che attraverso negozi sparsi per l’Italia e online su Etsy.com. Nelle città di Verona e Vicenza Progetto Quid ha oggi due punti vendita, dove si coniuga un prezzo competitivo con l’ottima qualità e l’effetto sorpresa: spiega infatti Anna Fiscale «Il bello di fare shopping da noi è che non sai mai cosa puoi trovare negli scaffali: i modelli sono fissi per ogni stagione, ma utilizzando le rimanenze dei tessuti può essere che un giorno ci sia una maglietta rossa e che il giorno dopo sia esaurita e si trovi la stessa ma solo in versione blu».

progetto quid